lamezia terme: TENTATIVO DI RIVOLTA IN CENTRO IMMIGRATI

Una
persona arrestata; un agente di polizia ed un
finanziere feriti in maniera non grave: e’ il bilancio
di un tentativo di rivolta verificatosi nel centro
immigrati “Malgrado Tutto” di Lamezia Terme.
A cura di red L’uomo
arrestato, Rachid Meneiani, di 28 anni,
e’ accusato di violenza, resistenza e lesioni a
pubblico ufficiale, turbativa dell’ordine pubblico e
porto illegale di armi improprie.
   L’uomo, secondo quanto reso noto dalla questura,
dopo aver tentato di incendiare un materasso, avrebbe
cercato di coinvolgere altri ospiti della struttura
per far scoppiare una vera e propria rivolta. Il
tentativo sarebbe pero’ fallito per l’intervento delle forze dell’ordine. L’immigrato e’
ora in attesa del giudizio con rito direttissimo nella
camera di sicurezza del commissariato di polizia. Il
poliziotto ed il finanziere contusi, medicati al
pronto soccorso dell’ospedale cittadino, guariranno
rispettivamente in 5 e 20 giorni.

Top