Roma: rischio oscuramento per Radio BBS

Martedi scorso l’emittente comunitaria romana, una delle 3 attive nella capitale, ha ricevuto un’ordinanza del Ministero delle comunicazioni che le impone di disattivare il proprio trasmettitore unico entro oggi. Il motivo del provvedimento è il segnale della radio che interferisce con quello di Radio Subasio, network che trasmette nel centro sud del paese.

Il commento di Pasquale Melchiorre, direttore responsabile di Radio BBS
A cura di red

Top