militari italiani in Irak: via la sassari, dentro i mercenari di Cheney

Approda in commissione affari esteri del Senato il disegno di legge Martino per prolungare la missione dei militari italiani in Irak e Afghanistan. La denuncia del Sen. Martone (verdi): nel testo di legge no al riconoscimento dello status di prigioniero militare per gli arrestati. Intanto, secondo fonti militari, in Irak nei primi giorni di gennaio la Sassari sarebbe stata avvicendata da una impresa di sicurezza privata controllata anche dal vice presidente degli Stati Uniti Dick Cheney. Ai nostri microfoni, il Sen. F. Martone (l’intervista integrale nel prossimo numero di Radio Carta).
A cura di amisfd

Top