Legge Gasparri: incostituzionale e antitecnologica

La legge Gasparri sul riassetto del sistema della comunicazione, varata dal Senato il 03 Dic. ed in attesa di esere firmata dal Presidente della Repubblica per l’effettiva entrata in vigore, oltre ad essere probabilmente incostituzionale, presenta numerosi errori di valutazione tecnologica.

Ce li ha spiegati l’Assessore alla Cultura e Comunicazione della Provincia di Roma Vincenzo Vita, ex Sottosegretario alle Poste e Telecomunicazioni
A cura di red

Top