FINI A GERUSALEMME

In poche settimane il leader di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini sembra abbia deciso d formalizzare una svolta della destra italiana in netta contrapposizione con una larga parte del suo stesso partito.

Abbiamo sentito Guido Caldiron; gioranlista di Liberazione.
A cura di amisgv

Emblematica la richiesta del voto amministrativo per gli immigrati, dopo che il suo nole é stato, in questi ultimi anni il titolo della legge Bossi/Fini che al contrario privava i migranti dei diritti fondamentali. Ma ciò che ha fatto più scalpore é stato il suo viaggio a Gerusalemme. Alla presenza del governo di Sharon, Fini ha definito “infami” le leggi razziali di epoca fascista e ha messo a nudo le colpe della Repubblica di Salò nella persecuzione degli ebrei. Alessandra Mussolini, poi seguita da altri é stata la prima all’interno del suo stesso partito a sollevarsi contro il leader, ed oggi a Roma, l’incontro pubblico indetto da Francesco Storace, presidente della regione Lazio dal titolo: “Voglia di destra, voglia di politica”. Abbiamo sentito Guido Cadiron, Giornalista di Liberazione.

Top