San Pietroburgo: gli occupanti di Pekarnja continuano a riunirsi nonostante lo sgombero

Venerdi 7 novembre lo squat Pekarnja, occupato stabilmente agli inizi di ottobre , è stato sgomberato dalla polizia di San Pietroburgo.
Ad un mese dallo sgombero i collettivi degli occupanti hanno ripreso a riunirsi per continuare la loro battaglia per il diritto ad uno spazio sociale.

Abbiamo sentito Tuuli Hakulinen, una delle occupanti, che ci ha raccontato le ultime vicende e i progetti di Pekarnja a partire dallo sgombero (inglese).
A cura di amislc

Top