Sri Lanka: la coabitazione in crisi

Il Presidente dello Sri Lanka Chandrika Kumaratunga, leader del partito di opposizione Sri Lanka Freedom Party, ha sospeso tre ministri del partito del Primo Ministro Ranil Wickramasinghe.
L’allontanamento dei ministri della Difesa, degli Interni e dell’Informazione è avvenuto mentre il Primo Ministro si trovava a Washington per discutere i nuovi passi nel processo di pace.
A cura di amislc Nello Sri Lanka operano i guerriglieri delle Tigri Tamil che, dopo aver siglato un accordo di pace nei giorni scorsi, hanno chiesto la creazione di un autorità autonoma nel nord est del paese.
La mossa del Presidente è stata giustificata dal suo portavoce come intesa a prevenire qualsiasi minaccia alla sicurezza nazionale.
Alcuni siti strategici della Capitale Colombo sono al momento presidiati dall’esercito.

Top