Irlanda del Nord: confermata la data delle elezioni

Dopo un convulsa giornata di negoziati a più livelli che hanno coinvolto tutti i principali protagonisti dello scenario nordirlandese, il governo inglese ha ribadito che le elezioni per l’Assemblea dell’Irlanda del Nord si terranno il 26 Novembre.
L’accordo rischiava di saltare per le riserve espresse dal leader unionista moderato David Trimble, circa la mancanza di trasparenza e dettagli negli disarmo intrapreso dall’IRA.

Secondo l’oltranzista Reverendo Paisley l’intero processo è addirittura scaduto nella farsa.
A cura di amislc La giornata di ieri nei suoi momenti topici:

0710 Downing Street annuncia le elezioni per il 26 Novembre
1030: Gerry Adams dello Sinn Fein chiede un supporto totale per il processo politico
1215: IRA annuncia un ulteriore passo nel disarmo
1415: IRA precisa che il disarmo procede secondo il piano stabilito pubblicamente
1600: Il generale John de Chastelain, responsabile al disarmo, conferma le dichiarazioni IRA
1720: Il leader dell’UUP (Ulster Unionist Party) chiede maggiore trasparenza sulle armi
1820: Tony Blair e Bertie Ahern criticano il discorso di Trimble
1850: Lo Sinn Fein esprime il suo disappunto per lo sviluppo degli eventi
1940: Due deputati incontrano lo Sinn Fein a Hillsborough
2050: Tony Blair ribadisce che le elezioni si terranno il 26 Novembre

Top