NIGERIA : Sospese 10 emittenti radiofoniche

Il Consiglio superiore della Comunicazione (CSC) ha ordinato a 10 radio private del Paese di sospendere i loro programmi a partire dal 25 settembre 2003.

Tra le radio sospese, figurano Horizon FM, Sahara FM, Saraounia FM e Radio Madiana.Le stazioni prese di mira dal provvedimento hanno deciso di non accettare la decisione del CSC e quindi continuano a trasmettere.
A cura di RSF Secondo il CSC, “queste autorizzazioni sono ormai nulle e prive di validità in quanto non conformi alla regolamentazione attualmente in vigore”. Il CSC sta attraversando una grave crisi e i suoi membri sembrano orientati a ritenere non conformi un certo numero di decisioni prese dall’equipe precedentemente in carica. Tra le radio sospese, figurano Horizon FM, Sahara FM, Saraounia FM e Radio Madiana.

Inoltre, Reporters sans frontières ricorda che il direttore della pubblicazione settimanale L’Enquêteur, Ibrahim Souley, è detenuto nel carcere centrale di Niamey dal 16 settembre 2003 per aver denunciato delle malversazioni rilevate nel corso del processo di privatizzazione in atto nel Paese. Il pubblico ministero che si occupa del processo al giornalista, gli contesta nella fattispecie un articolo pubblicato nel numero 169 di L’Enquêteur, che accusava apertamente il regime di aver contribuito al recente e repentino arricchimento di Djibo Zakou, un uomo d’affari piuttosto noto in Nigeria e che negli ultimi tempi ha visto crescere esponenzialmente il suo patrimonio. Il settimanale aveva riportato in un articolo il malcontento degli investitori originari dell’est del Paese a proposito delle “privatizzazioni sospette” che hanno permesso a Djibo Zakou, nato nella regione a ovest della Nigeria, di moltiplicare le sue fortune.

Top