Tv di strada: cresce il sostegno contro la repressione

Dure critiche all’accanimento dimostrato dal ministro Gasparri nei confronti del fenomeno telestreet arrivano da piu’ fronti.
Ovviamente il network Telestreet si difende con un comunicato in cui rivendica la piena legittimita’ dell’esperimento comunicativo in atto.
Ma anche la Federazione Nazionale della Stampa Italiana e l’associazione Giuristi Democratici difendono le TV di strada.

Il comunicato delle Telestreet
A cura di Insieme all’Associazione Stampa Toscana e al Sindacato Giornalisti Marchigiano la FNSI ha pubblicato in proposito un comunicato di condanna nei confronti dell’operato del Ministro delle Telecomunicazioni.
Il comunicato FNSI
I Giuristi Democratici segnalano invece l’illegittimita’ dei provvedimenti di chiusura sin qui presi.
Il comunicato dei Giuristi Democratici

Top