Palestina:intimidazione per il canale Al-Arabiyya

Ramallah: sabato 13 settembre, 5 persone armate e mascherate hanno fatto irruzione negli uffici e negli studi del canale televisivo satellitare Al-Arabiyya. A riferirlo e’ Qassem Al-Khateeb uno dei giornalisti presenti al momento dell’incursione.
A cura di red Le cinque persone armate hanno chiuso in uno studio di produzione Qassem Al-Khateeb e altri due impiegati, cominciando subito dopo a distruggere computer, mobili e altre apparecchiature. In meno di cinque minuti, l’ufficio e’ stato completamete devastato. I cinque non hanno lasciato la sede della tv prima di intimare esplicitamente ai giornalisti di lasciare il paese. Andandosene, hanno poi affermato di essere delle Brigate dei Martiri di Al Aqsa. Il giorno dopo, un comunicato ufficiale del portavoce delle Brigate dei Martiri di Al Aqsa -spedito presso la sede dell’Associated Press- ha negato qualsiasi responsabilita’ nell’atto intimidatorio

Top