CONSUMATORI, GUIDA PRATICA PER SCIOPERO DELLA SPESA

Evitare gli acquisti di capi di
abbigliamento, non effettuare operazioni bancarie, rimandare le
serate al cinema o in pizzeria, portarsi da casa pranzo e
merenda. Sono alcuni dei consigli dell’Intesa dei consumatori
per dare un segnale deciso durante il terzo sciopero della spesa
organizzato per il 16 settembre.
A cura di ansa Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori hanno diffuso la
loro ”guida pratica” per i cittadini che intendono aderire
allo sciopero, invitandoli anche a partecipare alle
manifestazioni che si terranno in molte province italiane.
Questi i consigli dell’Intesa per fare sentire al meglio la voce
dei consumatori contro il carovita degli ultimi 2 anni, che
secondo le associazioni ha pesato per 2.800 euro sui redditi
delle famiglie italiane.

– Evitare di acquistare caffe’, cappuccino, brioches al bar.
Prepararsi la colazione comodamente a casa
– Evitare di ordinare al bar caffe’ o acqua minerale: portarsi
da casa un termos con le bevande e una bottiglia d’acqua, ma
anche il pranzo e la merenda;
– evitare di acquistare quotidiani in edicola: ascoltare le
notizie alla radio o in tv o leggere i giornali su internet;
– utilizzare il telefono cellulare o quello fisso solo per le
chiamate urgenti e indispensabili;
– non prendere il taxi, utilizzare i mezzi pubblici;
– studiare percorsi alternativi alle tratte autostradali per
scongiurare gli aumenti delle tariffe delle autostrade;
– non acquistare gelati, birra, e altre bevande ma bere acqua di
rubinetto;
– non spedire sms dal cellulare;
– non acquistare sigarette;
– non andare dal parrucchiere;
– non effettuare operazioni in banca se non necessarie;
– rimandare gli acquisti di scarpe, magliette o oggetti;
– non andare al cinema o a teatro: meglio vedersi un bel film
alla tv o una videocassetta o dvd;
– non andare a cena al ristorante: mangiare a casa e se si ha
voglia di uscire fare una semplice passeggiata;
– non andare in discoteca o in pub;
– limitare al massimo durante il giorno l’uso di apparecchiature
elettroniche (impianto hi-fi, televisore, luce, ecc.).

Top