Sky: lettera formale del CODACONS sulle assunzioni al callcenter

Continua l’azione del Codacons per
fare luce sul comportamento della pay tv Sky nei confronti degli
utenti.
A cura di ansa Dopo l’esposto presentato il 14 agosto scorso alla procura
della Repubblica di Roma e all’Authority delle Comunicazioni sul
costo delle telefonate fatte alla societa’ e rimasto
costantemente senza risposta, il coordinamento dell’associazione
dei consumatori ha inviato una lettera formale a Sky per
chiedere spiegazioni su una serie di lamentele da parte di
cittadini che si erano rivolti alle agenzie di lavoro interinale
per coprire gli 80 posti di cui si era parlato a Sky News,
sostenendo che in realta’ le assunzioni sarebbero poi avvenute
attraverso criteri diversi.

Il Codacons chiede una risposta entro quindici giorni,
riservandosi di avviare eventuali ulteriori iniziative.
L’Antitrust e’ stato invece interessato alla situazione del
calcio in pay tv: secondo il Codacons, con l’ingresso della
Sampdoria tra le societa’ accordatesi con il gruppo subentrato a
Telepiu’ e Stream, e’ stata superata la quota, scatenando cosi’
una situazione di illegalita’.

Top